Official Page

Storia

Negli anni ‘50 i fratelli Paolo Battista e Rino hanno fondato la Tepa Sport, azienda produttrice di abbigliamento e calzature per lo sport e il tempo libero: specializzata nelle scarpe da calcio, tanto da diventare un marchio conosciuto a livello internazionale.

Un simbolo, un fregio bianco a forma di «V» idea di vittoria, rende inconfondibili scarpe da ginnastica e scarpini per calciatori di ogni età, tute e mute per ogni disciplina sportiva, ma anche palloni e tanti altri accessori.

Nei mitici anni ‘70 divenne simbolo del prodotto made in Italy in ambito sportivo. Tepa Sport, distintasi in particolare nel segmento calcio, divenne la scarpa ufficiale di diversi Football Club tra i quali: Brescia Calcio , A.C. Milan, F.C. Internazionale, Juventus, SSC Napoli,Cagliari Calcio, Atalanta Bergamasca Calcio, A.C. Cesena ,Genoa CFC, Taranto calcio, S.S. Lazio, Bologna Fc 1909, Foggia ecc. … oltre alla Nazionale Italiana di Calcio e della maggior parte dei campioni come Gigi Riva, Dino Zoff, Enrico Albertosi, Roberto Bettega, Gaetano Scirea, Oscar Damiani, Giacinto Facchetti, Massimo Palanca,  Luciano Chiarugi, Antonio Cabrini, Angelo Domenghini, Cesare Prandelli,Luciano Spinosi, Fulvio Collovati, Roberto Mancini,Franco Baresi, Mauro Bellugi, Giuseppe Sabadini,Alberto Bigon, Gabriele Oriali, Romeo Benetti,Gianpietro Marchetti, Giuseppe Savoldi, Eugenio Bersellini, Giovanni Trapattoni, Azeglio Vicini, Enzo Bearzot e tanti altri vestivano Tepa.

La Tepa Sport operava in due edifici direzionali e tre stabilimenti da 90 mila m² che lavoravano 10 mila paia di scarpe al giorno.

Un marchio che divenne internazionale grazie alle vendite in tutti i continenti; sotto il marchio storico della «V» comparve la stilizzazione di un globo con paralleli, meridiani e bandierine di tutto il mondo . . .

 

 

 

 

 


PIN.UP srl

Distributore Ufficiale
 +39 030 7450080
info@tepasport.it